News

M5S San Cataldo. Aiuti alle famiglie indigenti: €202.005,47 stanziati per San Cataldo

Il Governo ravvisata la necessità di supportare la popolazione italiana che versa in precarie condizioni economiche, ha disposto il pagamento di un importo pari a €400.000.000.00 a favore dei Comuni.

Con l’ordinanza n° 658 il capo del dipartimento della Protezione Civile stabilisce le cifre destinate a ciascun Comune e le modalità d’impego di queste. Della cifra stanziata, 43,3 milioni sono destinati alla Sicilia di cui €202.005,47 spettano al Comune di San Cataldo.

All’art 2 commi 3-4, è disposto che i Comuni possono destinare alle misure urgenti di solidarietà alimentare previste dall’ordinanza eventuali donazioni. A tal fine è autorizzata l’apertura di appositi conti correnti bancari presso il proprio tesoriere o conti correnti postali ove fare confluire le citate donazioni.

Sulla base di quanto ricevuto e di eventuali donazioni, ciascun comune è autorizzato all’acquisizione:
a) di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari, presso gli esercizi commerciali contenuti nell’elenco pubblicato da ciascun comune nel proprio sito istituzionale;
b) di generi alimentari o prodotti di prima necessità.

Inoltre i Comuni, per l’acquisto e per la distribuzione dei beni di cui sopra, possono avvalersi degli enti del Terzo Settore il cui personale non è sottoposto a restrizioni riguardanti gli spostamenti, analogamente è disposto per i volontari coinvolti.
Spetta all’Ufficio dei servizi sociali individuare la platea dei beneficiari, ed il relativo contributo tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza causata dal virus Covid-19, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali con priorità per quelli che non percepiscono alcun sussidio.

In queste drammatiche ore purtroppo, non mancano gli sciacalli rappresentati da alcune forze politiche che in maniera meschina distorcono la realtà e prendono in giro i propri concittadini. È bene precisare che i 400 milioni stanziati NON sono destinati a tutta la popolazione, bensì a quella fascia di popolazione che vive in precarie condizioni economiche.

Avvisiamo la cittadinanza che il Comune di San Cataldo sta elaborando le modalità per accedere a questo sostegno.

In alto