Politica

M5S San Cataldo: “Il Comune in dissesto impegnerà la somme di €17.117,00 per indennità di risultato anno 2019”

I sancataldesi prendono atto che, con la Determina n. 112 del 12.02.2020, del Responsabile del 1° Settore – Amministrazione Generale, è stata impegnata la somma complessiva di € 17.117,00 da distribuire ai soli dipendenti che ricoprono incarichi di Responsabile di settore con Categoria “D”.
Il MoVimento 5 Stelle di San Cataldo ritiene totalmente inopportuno data la situazione del Comune di San Cataldo dichiarato Ente in dissesto con la delibera del Consiglio Comunale del 29 gennaio 2019, lo stanziamento di somme per liquidare l’Indennità di Risultato in favore di dipendenti Funzionari di categoria “D” (al di la che i predetti fondi siano previsti dalle vigenti norme legislative e contrattuali).
Si ritiene grave l’erogazione di tale retribuzione e si chiede all’attuale Amministrazione, di valutare la non erogazione di tale somma per tali finalità,soprattutto vista la grave situazione di dissesto finanziario che pesano sulle tasche dei cittadini.
Tale situazione ha portato nei mesi precedenti al taglio dei finanziamenti di servizi fondamentali per la città, che adesso gravano sulle famiglie sancataldesi, che vivono sempre di più in una condizioni di precarietà e sconforto.
Il MoVimento 5 Stelle si riserva di denunciare le eventuali Illegittimità degli atti,all’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione), ai Dipartimenti della Funzione Pubblica, Interno e delle Finanze e alla Procura della Corte dei Conti, per i successivi provvedimenti di competenza, tenendo in debito conto, che il Comune di San Cataldo è stato dichiarato anche Ente Dissestato.

In alto