News

Niscemi: concluso il progetto “Natale fra tradizione e cultura”

Si è concluso sabato e con successo, il progetto “Natale fra tradizione e Natura” promosso dal 10 dicembre scorso dalla parrocchia Anime Sante del Purgatorio, parroco don Lillo Buscemi e dal Centro educazione ambientale (Cea), presidente Rossella Militello.

All’iniziativa, comprendente visite guidate degli oltre 20 presepi allestiti nel quartiere del Purgatorio, degustazioni di prodotti tipici natalizi locali, del museo didattico di storia naturale, del museo della civiltà contadina ed escursioni lungo i sentieri delle suggestive aree verdi della Riserva naturale “Sughereta” di Niscemi, di inestimabile valore naturalistico, ha collaborato anche l’assessorato al turismo e spettacolo del Comune di Niscemi presieduto da Valentina Spinello.

Venerdì e sabato scorsi, a conclusione del progetto, sono stati ospiti in città circa 200 alunni del triennio delle medie dell’istituto comprensivo Statale “San Biagio” di Vittoria, i quali accompagnati dai loro insegnanti e da guide della parrocchia del Purgatorio e del Cea,  hanno effettuato escursioni nella Riserva naturale “Sughereta di Niscemi” e poi visitato il Museo didattico di storia naturale e gli oltre 20 presepi artistici, di manifattura antica e moderna allestiti nel quartiere del Purgatorio.

Gli alunni delle medie vittoriesi e gli insegnanti hanno pranzato a sacco sia venerdì che sabato nella sala teatrale della parrocchia del Purgatorio, dove ad attenderli c’erano il sindaco Francesco La Rosa e l’assessore al turismo e spettacolo Valentina Spinello, i quali dopo una calorosa accoglienza, hanno consegnato alla delegazione dei docenti accompagnatori degli alunni delle medie dell’Istituto comprensivo Statale “San Biagio” di Vittoria, una pergamena incorniciata di ringraziamento per la loro visita turistica alla città e nel contesto dell’adesione e partecipazione all’iniziativa.

Gli alunni vittoriesi, hanno mostrato particolare interesse non solo nell’osservazione dei presepi, ma soprattutto degli ecosistemi del museo di Storia naturale e delle bellezze naturalistiche della Sughereta, quale laboratorio all’aperto che da modo di scoprire la natura e l’ambiente e di approfondire varie tematiche, con le osservazioni e le esplorazioni dirette.

Il progetto “Natale fra tradizione e natura”, finalizzato alla promozione turistica e soprattutto scolastica, ha avuto successo per la visita alla città di tante scolaresche provenienti da vari Comuni.

La professoressa Antonia Maria Vaccarello, dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Statale “San Biagio” di Vittoria, ha ringraziato telefonicamente il primo cittadino, l’assessore Valentina Spinello, il Cea e la parrocchia Purgatorio per la calorosità dell’accoglienza degli alunni e dei docenti e soprattutto per il vivo interesse e l’entusiasmo che ha suscitato la visita turistica a Niscemi.

 

In alto