Politica

San Cataldo. Rosario Sorce Commissario FI: “ZES in Sicilia, reinserite le aree industriali che erano state escluse. Merito degli Imprenditori e dell’on. Michele Mancuso”

 

“In riferimento al completamento dell’Iter per le  ZES in Sicilia con la firma definitiva del Governo Nazionale si completa fortunatamente uno strumento straordinario che darà alle nostre Aree Industriali di Caltanissetta, San Cataldo scalo e Grottadacqua, grandi opportunità in termini infrastrutturali e di fiscalità agevolata – dice Rosario Sorce – Appositamente ho usato il termine “fortunatamente”  in quanto nella prima edizione delle ZES in Provincia erano state escluse le aree di San Cataldo e di Grottadacqua aree ove insistono soprattutto aziende ed imprenditori Sancataldesi, i quali appena giunta l’ufficialità dell’esclusione  hanno cercato giustamente interlocuzioni con la Deputazione locale, senza, a dir loro, ricevere riscontri confortanti!

Ed ecco che – continua Rosario Sorce –  per onore  di verità e perché coinvolto in prima persona da tanti amici Imprenditori in questa difficile ed all’inizio impossibile operazione  di reinserimento delle nostre  Aree Industriali sopracitate che mi preme sottolineare qualche passaggio di merito sul positivo epilogo  sfociato con l’importante  e definitiva firma Ministeriale.

Quando  tutto sembrava compromesso, tant’è che già si pensava a soluzioni alternative per le Aree di San Cataldo e Grottadacqua alla oramai sfumata occasione della ZES che coinvolgiamo l’ On.le Michele Mancuso in una riunione  con una nutrita partecipazione degli Imprenditori locali , i quali, hanno manifestato tutta l’amarezza umana e la delusione professionale per l’accaduto, da subito l’amico  On.le Mancuso ha preso a cuore le istanze positive e costruttive dei partecipanti e si è attivato a tutti  i livelli per dare una risposta al nostro martoriato territorio, da quel momento i contatti con gli Imprenditori locali sono stati costanti e di grande collaborazione come quella generosamente espressa dall’amico  Imprenditore Lirio Orlando nel raccogliere  e fare recapitare all’ Assessorato Regionale alle Attività Produttive,  tutti gli elaborati grafici delle aree interessate di competenza nonché’ la forza produttiva dell’area di San Cataldo sia in termini di Aziende Attive che di personale occupato; un altro grande gesto di generosità dei nostri Imprenditori, anteponendo agli impegni personali, quelli del bene comune e dell’ intera area industriale. La proficua  trasferta effettuata a Palermo per un incontro fissato  dall’ On.le Mancuso con l’Assessore Regionale alle Attività Produttive ove hanno partecipato gli amici  Imprenditori Franco e Vincenzo Guttilla, Lirio Orlando, Virzì , Dino Giarratano , Calogero Bruno e Pio Naro quest’ultimo si è offerto di accompagnare la delegazione per conto dell’On.leMancuso!

A conclusione mi preme chiarire di non cercare visibilità o meriti  perché onestamente non interessato né tantomeno di darne o toglierne a qualcuno che si diletta a scrivere sui social e sui mass-media , anzi mi auguro che cio’ non faccia scaturire polemiche ne altro e, visto il risultato  di tale importanza  ci dovrebbe far sentire tutti felici e  soddisfatti per la storica  conquista , ma la mia  onestà e la mia coscienza mi impediscono di non riconoscere e per questo ringraziare chi fisicamente e politicamente si è speso tra l’altro  di dominio pubblico, specie tra gli Industriali sancataldesi, l’On.le Michele Mancuso che ha dato prova di seguire e curare il proprio territorio e le istanze che ne riceve con grande passione ed instancabile  dedizione.

 

Commissario  Forza Italia di San Cataldo

Rosario Sorce

 

In alto