All News

Sarà inaugurato a Montedoro il campo sportivo polivalente dedicato al Giudice Rosario Livatino

Sarà inaugurato a Montedoro, venerdì 24 gennaio con inizio alle ore 11.00, il campo coperto polivalente “Giudice Rosario Livatino”, una struttura che sarà fruibile a tutta la comunità e alle associazioni del territorio. L’impianto, sorto in località Contrada Piano dei Pozzi, al fianco del campo sportivo comunale, è stato finanziato con fondi “Pon – Sicurezza obiettivo convergenza 2007-2013”, nell’ambito del progetto quadro ministeriale “Io gioco legale”. Nella struttura tensostatica potranno essere praticate diverse discipline: pallacanestro, pallavolo, pallamano, tennis, calcio a 5.
L’opera è stata intitolata al “giudice ragazzino” Rosario Livatino, di cui quest’anno ricorre il trentennale della morte, brutalmente assassinato, mentre si recava a lavoro, sulla Statale 640 da un commando della Stidda.
Alla cerimonia di inaugurazione interverranno: Renzo Bufalino, sindaco di Montedoro; Cosima Di Stani, Prefetto di Caltanissetta; Sandro Morgana, Vicepresidente Coni Sicilia; Carmelo Miceli; Deputato nazionale e componente della Commissione Parlamentare Antimafia; Claudio Fava, Deputato regionale e Presidente della Commissione Regionale Antimafia.
All’evento parteciperanno oltre all’autorità civili e militari, anche Don Giuseppe Livatino, postulatore della causa di beatificazione del Giudice Livatino; i membri dell’associazione “Amici del Giudice Rosario Livatino” e le scolaresche di Montedoro.
“Venerdì consegneremo alla comunità di Montedoro un impianto sportivo polivalente – afferma il sindaco, Renzo Bufalino – che potrà rappresenterà un punto di riferimento per le società sportive e un centro di aggregazione per i più giovani. Un’opera che ha un forte valore simbolico, perché intitolato al giudice Livatino, martire della giustizia, il cui sacrificio in nome della legge e della legalità è opportuno mantenere vivo come esempio per le nuove generazioni”

In alto