Cronaca

Sottrae oltre 75.000,00 dalle casse comunali. Dipendente pubblico sospeso dall’impiego

Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione di PG presso la Procura della Repubblica di Caltanissetta, a seguito di articolate indagini bancarie e amministrative, ha eseguito la misura cautelare interdittiva della sospensione dall’impiego per mesi sei, a carico di I. G., responsabile dei servizi finanziari del Comune di Acquaviva Platani, per aver sottratto indebitamente nel corso del tempo oltre 75.000 euro dalle casse comunali. Il provvedimento cautelare, emesso dal Gip del Tribunale di Caltanissetta, si è reso necessario al fine di interrompere l’attività illecita del pubblico dipendente e acquisire ulteriori elementi probatori per la pubblica accusa.

In alto