All News

Trading con le criptovalute: provare per credere

Negli ultimi tempi gli investimenti nelle criptovalute hanno cominciato a spaventare molte persone. Del resto abbiamo ormai capito che si tratta di un settore troppo volubile: basta anche il minimo accenno negativo ad una qualsiasi criptovaluta in un qualsiasi Paese del mondo perché tutto il settore subisca un importante scossone. Esistono però modalità alternative di investimento che consentono di guadagnare anche quando il valore di un bene decresce con il passare del tempo. Stiamo parlando del trading online e oggi sono molti i broker che hanno inserito le criptovalute tra gli asset su cui speculare. Per altro alcuni di essi permettono anche di attivare delle versioni demo: per provare a fare trading online senza spendere nulla.
Cosa significa versione demo
Chi si intende di trading online sa che, almeno inizialmente, è importante in questo settore fare un poco di pratica. Un tempo chi voleva farlo doveva metterci del suo, intendendo del capitale: le prime speculazioni di un trader alle prime armi spesso vanno nel modo peggiore possibile. Oggi chi vuole cominciare a fare trading online tende spesso a prepararsi in modo accurato prima di cominciare effettivamente ad investire del denaro. Oppure esiste la possibilità di attivare un account demo, come ad esempio per etoro la versione demo disponibile anche per gli account senza fondi al loro interno. In pratica il broker ci concede la possibilità di attivare il nostro account e di cominciare a fare trading in modo virtuale, consegnandoci dei fondi virtuali con cui fare i primi investimenti. Certo non guadagneremo in effetti nulla, ma neppure perderemo parte del nostro capitale. Nel frattempo però potremo apprendere a fondo come funziona il mondo del trading e anche la specifica piattaforma che ci viene proposta dal broker.
Perché usare un account demo
La domanda ha una risposta molto semplice: per imparare a fare qualcosa per noi nuovo senza dover rischiare dei soldi. Del resto anche i piloti utilizzano dei simulatori di volo, che permettono loro di provare le manovre più pericolose senza mettere a repentaglio la propria vita, o apparecchiature altamente costose. Lo stesso fa un trader con una versione demo di un sito per il trading online, dove trova tutti gli asset del mercato reale, con le loro quotazioni reali e l’andamento che hanno sui mercati. Le attività svolte in questo modo sono in tutto e per tutto uguali a quelle fatte con soldi veri, solo che le si sta facendo in modo del tutto virtuale, come se ci si trovasse all’interno di una simulazione di un sito di brokeraggio. Il tutto senza spendere neppure un euro, cosa particolarmente interessante, perché ci leva il timore di perdere dei soldi, elemento che spesso frena molti trader e non permette loro di ragionare lucidamente. Non tutti i broker oggi offrono versioni demo della loro piattaforma, così come variano le condizioni di accesso. Trovare un broker che permette di accedere alla versione demo anche a chi non ha fondi sul conto è un’occasione da cogliere al volo.

Articolo sponsorizzato

In alto