Politica

Un banco alimentare per i più bisognosi. Il sindaco di Delia devolve parte della sua indennità

Gianfilippo Bancheri ha devoluto parte della sua indennità di sindaco per allestire un banco alimentare a beneficio di quei cittadini che in questo momento stanno attraversando delle difficoltà economiche a causa dell’emergenza Covid 19.

La somma verrà trasferita ai servizi sociali del Comune di Delia per essere devoluta ai più bisognosi, sotto forma di beni di prima necessità.

“In questo momento di gravissima crisi economica e sociale – ha detto Gianfilippo Bancheri – il mio pensiero e la mia preoccupazione più grande è andata a quei soggetti svantaggiati e indigenti che come previsto dalla normativa non hanno entrate certe: non hanno reddito di cittadinanza, disoccupazione, pensione, invalidità o stipendio. Quella del sindaco è anche una missione umana. Mi rendo conto che si tratta di una goccia nell’oceano, ma è pur sempre una boccata d’ossigeno. Un piccolo gesto che spero possa contribuire ad alleviare le difficoltà e al contempo alimentare la fiducia nelle istituzioni e la speranza nella solidarietà”.

In alto