Eventi

[email protected],Eden Viaggi e un gruppo di studenti insieme per [email protected]

Un tratto di spiaggia da ripulire dinanzi al mare di Marina di Butera, è questo il contesto ambientale scelto dagli organizzatori per la nuova edizione di ” Ripuliamo” progetto rivolto alle scuole e promosso da [email protected] Anche quest’anno i protagonisti dell’iniziativa sono stati i bambini- e in particolare gli alunni dell’istituto comprensivo “Santa Caterina- Resuttano”, di Santa Caterina Villarmosa, diventati per l’occasione veri testimonial di amore per l’ambiente unito a grande senso civico. Indossati guanti e muniti di pinze e sacchetti i ragazzi hanno ripulito con grande entusiasmo il tratto di spiaggia, che però fortunatamente è risultato essere abbastanza pulito.
“Ripuliamo” ha permesso ai ragazzi di trasformare l’educazione ambientale teorica in attività vera e propria di tutela e salvaguardia del territorio, un’esperienza positiva che tutti i ragazzi coinvolti nell’iniziativa si dicono pronti a ripetere.

Ad ospitare la speciale e giovanissima missione degli studenti di Santa Caterina Villarmosa – comune nisseno nel quale già da un anno è attivo il servizio di monitoraggio e incentivazione alla raccolta con la metodologia [email protected] – è stata la struttura dell’Eden Viaggi di Marina di Butera che ha collaborato fattivamente alla realizzazione di “Ripuliamo” organizzando le attività di animazione e gioco per gli studenti. L’iniziativa è inserita nell’ambito del Festival dello sviluppo sostenibile 2019 che si propone di sensibilizzare cittadini e istituzioni sui temi della sostenibilità per realizzare un cambiamento culturale e politico che consenta all’Italia di centrare gli obiettivi previsti dalle Nazioni Unite nell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

In alto